DEVO PROPRIO DIRVELO?

Mercoledì 17 Settembre 2014 17:49 amministratore
Stampa

DEVO PROPRIO DIRVELO?                  15 settembre 2014

mondo migliore


« Cercate di lasciare questo mondo un po' migliore di quanto non l'abbiate trovato »

Robert Baden-Powell


Devo proprio dirvelo? Ammesso che queste parole, malgrado tutto, riescano a incontrare inchiostro e carta, sì, devo proprio dirvelo: sono proprio stanca di sentire apostrofare gli animalisti e/o ambientalisti come persone che non si interessano agli altri umani. Senza dubbio qualche asociale ci sarà tra noi come in ogni altro gruppo, ma so per certo che nella maggioranza dei casi chi è sensibile ai temi ambientalisti/animalisti (donne in gran parte) lo fa perché si preoccupa della nostra casa comune: il pianeta.

"Pensate ai bambini!" Ci dicono. E chi dice che non ci pensiamo! Spesso siamo genitori, insegnanti, perlomeno zii, e i problemi dei bambini ci toccano particolarmente; ed è proprio per loro che difendiamo il pianeta e tutte le sue creature, con tutte le nostre forze. Non vogliamo lasciare ai bambini, in futuro, un mondo vuoto di risorse e di vita.

"Pensate a lavorare!" Ci dicono. E chi dice che non lavoriamo! A parte qualche fortunato che vive di rendita, se non lavoriamo, anche se in modo precario, non possiamo vivere.

"Pensate anche alle pecore sbranate dall'orso, non sono animali anche quelli?"E chi dice che noi non ci pensiamo, non li mangiamo neppure gli animali! E neppure li indossiamo o li sfruttiamo in alcun modo. Invece chi li alleva sì, li ama molto: fino al momento in cui li manda al macello. Risarciti dalla provincia o pagati dai macellai per gli allevatori è lo stesso. I mezzi per difendersi dai predatori sono di ultima tecnologia: stalle, recinti, pastori presenti vicino al gregge, cani pastori ... conosciuti fin dai tempi di Ulisse e Polifemo!

"Pensate a fare volontariato vero!" Ci dicono. Perché, il volontariato si divide in vero e falso? Perché, il volontariato per ambiente e animali è meno volontariato degli altri? A parte il fatto che spesso chi si esprime in questo modo non ha mai alzato un dito per nessuno se non per schiacciare i tasti del telecomando ...

Il pianeta è la nostra casa, comune a tutti noi umani, animali, piante e tutte le creature che con noi lo condividono. Averne cura è tipico di chi si prende cura del prossimo, indipendentemente dal numero delle sue zampe. Ci consideriamo i custodi del Creato non i proprietari e ce ne prendiamo cura. Tutti siamo volontari e lo facciamo nel nostro tempo libero. Siamo volontari della grande, bella, variegata famiglia del volontariato.

C'è chi si occupa di beni artistici, architettonici, storici, culturali, chi degli alberi, chi dei bimbi malati, di quelli poveri, chi degli anziani, chi canta in un coro, chi suona in una banda di paese, chi si occupa di cani, chi di cavalli o di asini, chi di gatti, chi di uccelli, chi fa il pompiere volontario, alcuni come me si occupano di ambiente e animali selvatici, altri si occupano di animali vittime di vivisezione ... E potrei continuare. Non possiamo e dobbiamo occuparci tutti di una sola causa.

Il mondo è pieno di buone cause di cui aver cura! Afferriamone una per la coda e seguiamola come una cometa.

C'è, immancabilmente, qualcuno pronto a dire "Maddai, c'è ben altro di cui pensare!" Perché non vi preoccupate di X o di Y?" Di solito i furboni che fanno questo tipo di commenti sono proprio quelli che non hanno mai mosso un dito per nessuno senza averne un congruo tornaconto personale. Bene, se sono tanto preoccupati per X o Y uscissero e se ne occupassero! Avranno pure un'ora la settimana in cui schiodarsi dal divano e dedicarsi gratuitamente a qualche buona causa. Che lo facessero finalmente!

Un solo interrogativo: lasciare inquinare, cementificare, asfaltare, plastificare, avvelenare, deridere, torturare, ammazzare, scuoiare, fucilare, ambiente e animali sarà di giovamento ai bimbi affamati o aggiungerà l'ennesimo orrore alla lunga serie di orrori che ci pesano sul cuore?

Ognuno di noi dovrebbe poter fare la sua parte, piccola o grande che sia. Anche noi ambientalisti/animalisti. Anch'io, come altri, faccio la mia parte. In fondo noi della grande famiglia del volontariato ci occupiamo tutti della stessa cosa in realtà: lasciamo il mondo un po' migliore di come l'abbiamo trovato, o almeno ... ci proviamo.

Grazie per l'attenzione e cordiali saluti

Dott. Caterina Rosa Marino

Delegata per il Trentino Alto Adige/SüdtirolMANIFESTAZIONE 20092014

Membro del Direttivo nazionale

LAC - LEGA ABOLIZIONE CACCIA ONLUS

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Settembre 2014 19:36